Mondadori: Mauri, priorita’ 2013 razionalizzare struttura e costi

SEGRATE (MF-DJ)–Le priorita’ per Mondadori nel 2013 sono “la razionalizzazione della struttura e la riduzione dei costi”. Lo ha dichiarato l’a.d. del gruppo, Ernesto Mauri, durante l’assemblea dei soci, confermando che “per il 2013 si puo’ prevedere un livello di redditivita’ operativa inferiore al 2012”. Anche quest’anno, ha proseguito il top manager, saranno presenti in bilancio oneri di ristrutturazione, anche perche’ “se non facciamo la ristrutturazione e riduciamo i costi vista la flessione dei ricavi, Mondadori continua ad essere una corazzata, ma non si muove”. Mauri ha sottolineato come il gruppo, da corazzata, dovrebbe trasformarsi in un “veliero per muoversi meglio nelle avversita’ del mare” e cioe’ “in un mercato che e’ cambiato profondamente. Dobbiamo trasformarci in un veliero potente e agile, che rimane leader ma si muove piu’ rapidamente. Vogliamo confermare la nostra leadership nei periodici e nei libri e trovare soluzioni nei settori in cui non siamo leader o addirittura in perdita”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari