Il ruolo dei social network nel mercato dei media digitali

I social network stanno cambiando profondamente lo scenario di Internet e il mondo della pubblicità  digitale. In un mercato dei media che, nel suo complesso, ha subito nel 2012 una contrazione del 5%, i ricavi generati dai social network sono aumentati del 60%.

A dirlo è Andrea Rangone, responsabile scientifico Osservatorio New Media & New Internet School of Management del Politecnico di Milano, in occasione del ‘Facebook Case History Forum’ che si è tenuto il 16 aprile 2013 al Campus Leonardo di Milano.

In particolare, secondo la ricerca del team di Rangone, i ricavi da advertising sui social network sono passati dai 34 milioni di euro del 2011 ai 55 milioni del 2012 e per quest’anno si prevede un ulteriore balzo fino a superare i 100 milioni. Se nel 2012 Facebook, Twitter e le altre reti sociali pesavano il 4% sulla bilancia degli Internet media, nel 2013 sono saliti al 6%.

La ricerca integrale su Slideshare.net.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 40% del valore della pubblicità mondiale è digitale. Zenith: quest’anno +13,7%

In ripresa il mercato delle Tlc in Europa. Mediobanca: Tim prima per redditività industriale e investimenti

Le linee broadband di rete fissa raggiungono i 16,4 milioni di unità. Mentre si vendono poco più di 3 milioni di quotidiani in Italia (-11%). E trascorriamo più di un’intera giornata al mese su Facebook