Rcs: sindaci confermano, continuita’ aziendale legata a aumento

MILANO (MF-DJ)–La continuita’ aziendale di Rcs “dipende in sostanza dalla realizzazione dell’aumento di capitale nella misura proposta”.
E’ quanto sottolinea la Relazione del Collegio Sindacale di via Solferino all’Assemblea degli azionisti che avra’ luogo a fine mese, confermando di fatto quanto gia’ affermato dagli amministratori che avevano evidenziato rischi ed incertezze a cui la societa’ e’ esposta in merito alla continuita’ aziendale.
Infine, riferendosi alle cessioni di asset non core che Rcs ha in corso (Dada e immobile di via San Marco, ndr), i tre sindaci – Giuseppe Lombardi, Pietro Manzonetto e Franco Dalla Sega – rimarcano come tali operazioni possano concretizzarsi “solo dopo che vi sara’ evidenza che il proposto aumento di capitale sara’ stato sottoscritto e versato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari