Editoria

06 maggio 2013 | 9:15

Siria: giornalista americano scomparso trattenuto da servizi segreti

(ASCA) – Roma, 3 mag – James Foley, giornalista free-lance statunitense di 39 anni che scriveva per GlobalPost, Agence France-Presse e altre testate, e’ nelle mani degli agenti dei servizi segreti siriani che lo trattengono in un centro di detenzione nei pressi di Damasco. La notizia e’ stata diffusa dalla famiglia del giornalista, del quale non si sapeva piu’ nulla da quasi sei mesi. (fonte AFP).