Telecom I.: Gorno Tempini, CdP sempre interessata a scorporo rete

MILANO (MF-DJ)–“Ci sono una serie di decisioni che spettano alla societa’, se scorporare o non scorporare la rete, se societarizzarla o no. Noi siamo interessati, lo ripetiamo da sempre”. Cosi’ Giovanni Gorno Tempini, a.d. della Cassa Depositi e Prestiti, ha risposto, a margine della relazione annuale della Consob, a chi gli chiedeva novita’ sul processo di scorporo della rete da parte di Telecom Italia. Gorno Tempini ha poi ribadito che “esiste un processo decisionale che spetta a Telecom e il primo passo e’ mettere la rete in una societa’”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci