Giornalisti: Grasso, nostra gratitudine e rispetto a chi rischia vita

(ASCA) – Roma, 6 mag – ”Sono fermamente convinto che ogni cittadino democratico debba rispetto e gratitudine ai giornalisti che rischiano la propria vita e affrontano gravi disagi per raccontare al mondo quanto succede nelle guerre e dovunque la dignita’ umana viene offesa e calpestata”. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso intervenendo al dibattito ”Giornalisti in prima linea”, organizzato dalla Associazione della stampa romana. ”Desidero esprimere la mia solidarieta’ e i migliori auspici a proposito della scomparsa dell’inviato de La Stampa Domenico Quirico in territorio siriano – ha aggiunto – . Sono a conoscenza dell’azione determinata, e necessariamente discreta, che la Farnesina e le altre istituzioni italiane competenti stanno conducendo per giungere ad una rapida conclusione della vicenda”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari