Comunicazione

08 maggio 2013 | 11:43

CULTURA: AGIS, BENE IMPEGNO LETTA, DOSSIER SPETTACOLO A GOVERNO

ROMA (ITALPRESS) – Soddisfazione e fiducia per l’impegno del presidente del Consiglio a sostenere cultura, ricerca ed universita’. Cosi’ l’Agis sulla dichiarazione resa in tal senso da Enrico Letta al programma di Rai Tre “Che tempo che fa”.
“Ci auguriamo – prosegue l’Agis – che tale impegno si concretizzi a breve con il recupero nel corrente esercizio del taglio di 20 milioni di euro al Fondo Unico per lo Spettacolo e, dal prossimo anno, nel ripristino dello stesso Fondo ai livelli anti crisi.
Oltre a cio’, per il cinema occorre recuperare le risorse di 22 milioni extra FUS venute meno nel 2013 rispetto lo scorso anno”.
Al Governo l’Agis sta inviando il Dossier Spettacolo 2013 con proposte per definire un approccio di sistema tra diversi dicasteri, iniziando dal MIBAC, affinche’ la situazione dello spettacolo sia affrontata non in modo episodico, ma con la scrittura coordinata di nuove regole sostenute da adeguate risorse per i settori cinema, teatro di prosa, danza, circhi e spettacoli viaggianti, musica colta, e popolare contemporanea verso la quale il presidente del Consiglio ha dimostrato particolare sensibilita’ con tre citazioni nel suo discorso programmatico.
Presupposto ed obiettivo di tale azione, aggiunge l’Agis, e’ il riconoscimento della centralita’ della sala cinematografica e teatrale che, con la propria offerta di cultura e favorendo la partecipazione ed aggregazione del pubblico, assolve una importante funzione alimentando il tessuto culturale e sociale dei territori e contribuendo in maniera decisiva alla vivibilita’ dei centri urbani.