Telecom I.: Telco azzera riserve e riduce capitale

MILANO (MF-DJ)–Gli azionisti di Telco (Mediobanca, Generali Ass., Intesa Sanpaolo, Unicredit e Telefonica), holding che controlla il 22,45% di Telecom Italia, hanno dovuto azzerare le riserve e ridurre il capitale.
La doppia manovra, scrive MF, si e’ resa indispensabile dopo che il presidente Clemente Rebecchini, top manager di Mediobanca, ha presentato al board la situazione patrimoniale che da aprile 2012 (data di chiusura del precedente esercizio) alla fine dello scorso anno ha evidenziato in otto mesi perdite complessive per 989,5 mln euro a fronte di utili riportati a nuovo per 97,7 mln con un capitale di 1,78 mld.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci