GOOGLE: CAUSA CONTRO E-BOOKS POTREBBE COSTARE 3 MILIARDI

PROSEGUE IN TRIBUNALE SCONTRO TRA GRUPPO E ASSOCIAZIONE AUTORI

(ANSA) – NEW YORK, 8 MAG – La class action lanciata contro Google per il suo progetto sugli e-book potrebbe costare davvero cara al gigante di Mountain View: almeno 3 miliardi di dollari. Tanto dovrebbe pagare se i giudici dovessero dare ragione alla Authors Guild e alle associazioni di fotografi e grafici secondo cui Google Books viola in maniera grave e diffusa diritti di autore e di copyright. Anche se nella giornata in cui gli avvocati delle due parti sono stati ascoltati nel corso di un’udienza al tribunale di New York uno dei giudici ha espresso perplessità  sull’azione intentata contro i vertici del gruppo fondato da Lerry Page e Sergei Brin: “Il progetto di Google potrebbe essere in realtà  un beneficio per molti autori, aiutando soprattutto gli scrittori che rimangono più nell’ombra”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti