New media

10 maggio 2013 | 10:01

Panasonic: perdita esercizio al 31/3 migliora a 754,25 mld yen

TOKYO (MF-DJ)–Panasonic ha chiuso il secondo esercizio fiscale consecutivo in perdita a causa dei pesanti oneri legati alla ristrutturazione delle attivita’ di elettronica, ma ha registrato comunque un miglioramento dell’ultima riga di bilancio. La multinazionale giapponese ha registrato nell’esercizio fiscale al 31 marzo una perdita netta di 754,25 miliardi di yen, a fronte dei 772,17 miliardi di un anno fa. Il fatturato e’ sceso del 6,9% a Y7.303 trilioni di dollari, mentre l’utile operativo e’ piu’ che triplicato a 160,94 miliardi. Gli analisti avevano previsto, in media, una perdita netta di 745,48 miliardi e un utile operativo di 145,75 miliardi su un fatturato di 7.249 miliardi. Per l’esercizio Panasonic prevede di tornare in nero con un utile netto di 50 miliardi, un utile operativo di 250 miliardi di dollari e un fatturato di 7.200 miliardi, sfruttando i benefici del recente indebolimento delle yen, che proprio oggi ha rotto la soglia psicologica di 100 contro il dollaro per la prima volta da aprile 2009.