Editoria

10 maggio 2013 | 11:35

Editoria: Siddi (Fnsi), servono 30 mln dal pubblico per informazione

(ASCA) – Firenze, 10 mag – Serve un intervento pubblico dello Stato a sostegno dell’informazione, con una dotazione annua di 30 milioni di euro. Lo ha detto Franco Siddi, segretario generale della Fnsi, parlando con i giornalisti a margine di un incontro organizzato nell’ambito del ‘Festival dell’Europa’ a Firenze. ”Il mondo dell’informazione – ha detto Siddi – ha bisogno di un’iniziativa pubblica che sia capace di suscitare ripresa. Anche con una piccola dotazione di risorse. Sappiamo che lo Stato deve fare i conti con una condizione finanziaria delicata ma servono almeno 30 milioni all’anno per lo sviluppo, l’innovazione e il nuovo welfare. Se non si fa questo si prende atto che il sistema e’ ferito in alcune parti a morte e che molte realta’ possono diventare asfittiche”.