Editoria

14 maggio 2013 | 9:34

SOLE 24 ORE: PERDITA TRIMESTRE A 10 MLN, RICAVI -13,3%

PESA CALO PUBBLICITA’, BENE SETTORE DIGITALE

(ANSA) – MILANO, 13 MAG – Nel primo trimestre dell’anno il gruppo de Il Sole 24 Ore ha registrato una perdita di 10,4 milioni contro i 5,4 dello steso periodo del 2012. I ricavi consolidati sono di 98,8 milioni, in diminuzione del 13,3% principalmente per l’andamento della raccolta pubblicitaria (-17,4%) che si confronta con un mercato in calo del 16,5% e che risente della “persistente crisi della pubblicità  finanziaria”, spiega una nota. La posizione finanziaria netta è negativa per 31,4 milioni. Rispetto al primo trimestre del 2012 il costo del personale “é in miglioramento di 3,3 milioni principalmente per effetto della riduzione dell’organico medio e dell’attuazione dei contratti di solidarietà ” mentre “gli altri costi sono in miglioramento di 6,9 milioni anche grazie all’implementazione del piano d’azioni”, spiega il gruppo editoriale. Il Sole 24 Ore è stato il primo quotidiano nazionale digitale con 58.949 copie digitali medie nel mese di marzo. I ricavi ‘digitali’ del gruppo sono pari a 34,6 milioni, il 35% del totale. La raccolta pubblicitaria System, messa a confronto con i dati Nielsen gennaio-marzo 2013, nel corso del primo trimestre è risultata in calo del 16,6% registrando una flessione più contenuta rispetto al mercato (-18,9%). Lo stesso vale anche per la raccolta di Radio 24 che ha registrato un -12,1% contro un -19,2 per cento del mercato. Andamento migliore anche per la raccolta internet che è cresciuta del 6,8% contro il +2,1% del settore. Per quanto riguarda l’evoluzione dell’attività  per l’eserczio in corso, nella nota il gruppo precisa che “l’andamento recessivo dell’economia continuerà  a ripercuotersi negativamente sui consumi e sulla dinamica dei ricavi. La revisione del piano industriale, le azioni approvate dal Cda, il costante impegno dei vertici nella riduzione dei costi e nell’innovazione digitale consentiranno al gruppo di essere competitivo nel prossimo triennio”.(ANSA).