RAI:INCONTRO TARANTOLA-SEGRETARIO TELECOMUNICAZIONI S.MARINO

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – La Rai è interessata “a continuare ad investire sulla radiotelevisione sammarinese e a promuovere il miglioramento di tutti quegli aspetti strutturali che determineranno lo sviluppo dell’emittente”: è quanto è emerso dall’incontro, svoltosi venerdì scorso nella sede della tv pubblica a Roma, tra il segretario per le Telecomunicazioni di San Marino, in qualità  di presidente di Eras (Ente per la radiodiffusione sammarinese, proprietaria al 50% di San Marino RTV), Matteo Fiorini, e il presidente della Rai, Anna Maria Tarantola. “Entrambi i soci – spiega una nota della segreteria di Stato di San Marino per il territorio, l’ambiente e le telecomunicazioni – sono consapevoli delle potenzialità  della nostra emittente di Stato, sia sotto il profilo istituzionale, sia per quanto concerne lo sviluppo di progetti che possano potenziare il capitale di professionalità  presente in San Marino RTV. Particolare attenzione è stata posta alle azioni necessarie per ottenere dall’Italia, in tempi brevi, l’erogazione del contributo annuale, ad oggi non perfezionata a causa dell’assenza di pieni poteri da parte del Governo italiano. Il Segretario Fiorini e la Presidente Tarantola hanno concordato sulla necessità  di lavorare congiuntamente per gli obiettivi futuri, al fine di garantire condizioni di certezza propedeutiche alla pianificazione futura dell’attività  della nostra emittente di Stato”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi