Rcs: societa’, significative incertezze su aumento capitale

(ASCA) – Roma, 14 mag – Sulla sottoscrizione dell’aumento di capitale da 400 milioni per Rcs ci sono ”significative incertezze”. Lo afferma il gruppo editoriale nella nota sui conti di primo trimestre che mostrano una perdita netta in forte crescita a oltre 107 milioni. ”Pur considerando le rilevanti incertezze sopra descritte, che possono far sorgere dubbi significativi sulla capacita’ del Gruppo di continuare ad operare sulla base del presupposto della continuita’ aziendale – si legge ne-, gli Amministratori, tenuto conto del quadro di riferimento sopra descritto e delle iniziative in corso ritengono ragionevole l’aspettativa che il Gruppo possa disporre di adeguate risorse per continuare l’esistenza operativa in un prevedibile futuro e, conseguentemente, hanno adottato il presupposto della continuita’ aziendale per la redazione del Bilancio intermedio abbreviato al 31 marzo 2013”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari