Cinema/ Arriva in sala “Il grande Gatsby”, con DiCaprio superstar

A Cannes delude i critici ma in Usa ha già  incassato 50 milioni
Roma, 16 mag. (TMNews) – “Il grande Gatsby” di Baz Luhrmann arriva nelle sale italiane all’indomani della presentazione al festival di Cannes, dove ha deluso i critici ma ha entusiasmato i fan di Leonardo DiCaprio. La pellicola tratta dal romanzo di F.Scott Fitzgerard interpretata da DiCaprio, Tobey Maguire e Carey Mulligan, con le sue mirabolanti scenografie, la ricchezza dei costumi e una ricostruzione opulenta della New York anni Venti, ha però convinto gli americani, e in un solo week end in Usa ha incassato più di 50 milioni di dollari.
Il nuovo film del regista di “Moulin rouge” è costato 105 milioni di dollari ed è stato girato con tutto lo sfarzo necessario per ricostruire quell’età  dell’oro americana e il sogno fallito del protagonista: una troupe di un migliaio di persone, un cast con più di 900 oltre ai protagonisti, che hanno lavorato nei Fox Studios di Sidney, dove è stata ricostruita New York e le opulente dimore dei protagonisti, e dove sono state girate scene di feste, balli e corse di macchine. Merito della scenografa e costumista Catherine Martin, già  premio Oscar per “Moulin rouge”, che ha commissionato per gli uomini 2000 costumi a Brooks Brothers, 40 abiti femminili per le feste a Miuccia Prada, e molti gioielli al celebre Tiffany.
Il regista australiano non è sembrato molto scosso dalla reazione dei critici a Cannes, convinto che anche questa volta il pubblico lo premierà  in sala, anche perché, a suo avviso, “Il grande Gatsby” racconta una storia molto contemporanea: “Credo che Fitzgerard abbia percepito una fondamentale crepa nel tessuto morale degli anni Venti, qualcosa che continuava a crescere e crescere, ma che non poteva certo durare a lungo, e che lo fa somigliare molto al crack finanziario del 2008” ha affermato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari