Editoria

16 maggio 2013 | 11:31

SALONE LIBRO: NAPOLITANO, SI LEGGE TROPPO POCO

E’ DEBOLEZZA DI FONDO DELLA NOSTRA REALTA’ QUOTIDIANA

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – “In Italia si legge troppo poco. Sono meno della metà  gli italiani che leggono almeno un libro l’anno al di fuori dei loro doveri di studio o di lavoro”, e questa è “una debolezza di fondo della nostra realtà  culturale”: è quanto dice Giorgio Napolitano nel videomessaggio inviato al Salone del Libro di Torino. Il capo dello Stato ha auspicato “che la dovuta attenzione mediatica sul Salone costituisca uno stimolo per applicarci a contrastare un fenomeno tanto negativo”. (ANSA).