GB: GOOGLE RESPINGE ACCUSE DI ELUSIONE FISCALE

(VEDI: ‘GB: ACCUSE A GOOGLE E AMAZON…’ DELLE 17:25)
(ANSA) – LONDRA, 16 MAG – ”Sosteniamo la testimonianza resa da Matt Brittin nel corso delle due udienze di fronte al Parlamento e non concordiamo con la visione della nostra struttura fiscale espressa dalla commissione”. E’ quanto ha dichiarato all’ANSA un portavoce di Google dopo le critiche rivolte oggi nel Regno Unito al vice presidente del colosso americano, Matt Brittin.   Brittin ha preso parte a un’udienza di fronte al Public Accounts Committee, commissione della Camera dei Comuni che conduce un’inchiesta sull’organizzazione fiscale di alcuni grandi gruppi internazionali. ”Come abbiamo sempre detto – ha aggiunto il portavoce – rispettiamo completamente tutte le normative fiscali del Regno Unito”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti