Editoria

17 maggio 2013 | 15:39

EDITORIA:’IL TIRRENO’ INTERATTIVO CON LA ‘REALTA’ AUMENTATA’

AL VIA DA DOMANI, E’ PRIMA SPERIMENTAZIONE TRA QUOTIDIANI LOCALI

(ANSA) – FIRENZE, 17 MAG – Un video che “esplode” dal giornale, parte sul telefonino o sull’iPad e fa ascoltare l’ultima canzone di Bobo Rondelli, il cantante “maledetto” amato dal regista Paolo Virzì. Ma anche l’ultima live-chat del cantante con gli utenti del Tirreno.it, che ha fatto scoprire il nuovo cd “A famous local singer”. Così, domani, sabato 18 maggio, Il Tirreno fa ai suoi lettori la sorpresa del giornale con la “realtà  aumentata”. La sperimentazione del Tirreno è la prima di un giornale locale in Italia. Il quotidiano diventa interattivo, fa interagire la carta con il lettore. E’ un modo nuovo di integrare l’informazione tradizionale con quella digitale, che vede Il Tirreno impegnato in prima fila all’interno del Gruppo Espresso. Il funzionamento è semplice: una foto pubblicata sul giornale, opportunamente “lavorata”, può essere inquadrata con un’applicazione scaricata gratuitamente su smartphone o su tablet e dopo pochi istanti partirà  il video di una canzone di Rondelli. Quindi da un menu potranno essere scelti altri contenuti multimediali: foto, video oltre che collegamenti al sito del Tirreno e alla pagina Facebook. Un esperimento quello della realtà  aumentata reso possibile dalla collaborazione con la “Marte 5″, una start-up del Polo scientifico e tecnologico Magona di Cecina, in provincia di Livorno. E proprio Marte5 si chiama l’applicazione scaricabile dall’Applestore e da Google Play che consentirà  di fare ai lettori questa nuova esperienza. Nelle prossime settimane il progetto di arricchire la lettura del giornale proseguirà  con altre iniziative. (ANSA).