Yahoo: Cda approva acquisto Tumblr

MILANO (MF-DJ)–Il consiglio di amministrazione di Yahoo ha approvato l’acquisizione del sito di blogging Tumblr.
Lo hanno riferito al Wall Street Journal fonti a consoscenza dell’opereazione, aggiungendo che il portale internet ha accettato di pagare 1,1 miliardi di dollari in contanti per acquisire Tumblr.
L’operazione, che potrebbe essere annunciata in giornata, consente a Yahoo di rilevare un sito di social-media diventato un hub di comunicazione e di blogging per milioni di persone. Yahoo potrebbe invece aiutare Tumblr a generare maggiori proventi dagli annunci pubblicitari.
L’amministratore delegato di Yahoo Marissa Mayer ha manifestato il proprio interesse al sito di blogging un paio di mesi fa, ha sottolineato una delle fonti precisando che il portale vede l’acquisizione come un modo per sostenere la crescita dei ricavi e ottenere una maggiore presenza nei social media legati ai dispositivi digitali.
Le acquisizioni sono da diverso tempo un fattore cruciale delle strategie delineate da Mayer, anche se fino ad oggi hanno riguardato piccole aziende, rilevate per le capacita’ tecnologiche o nella gestione del prodotto.
Yahoo ha recentemente manifestato il proprio interesse per acquisire per 200 milioni di dollari la maggioranza del sito di video on-line Dailymotion, di proprieta’ di France Telecom, ma il governo francese ha impedito la transazione, hanno precisato le fonti, ricordando che oggi la societa’ statunitense fornira’ anche un aggiornamento sulle performance del sito di condivisione delle foto Flickr.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci