Rai: Tarantola, canone non aumentera’. E’ politicamente impossibile

(ASCA) – Roma, 20 mag – Per portare la Rai in equilibrio economico ”non credo che sia politicamente possibile” aumentare il canone. Lo afferma il presidente della Rai, Anna Maria tarantola in un’intervista a La Stampa aggiungendo pero’ che ”in Italia e’ piu’ basso rispetto alla Francia o alla Germania o all’Inghilterra. Il problema, da noi – spiega – e’ l’evasione che raggiunge il 27%, mentre, in quei paesi, si aggira intorno al 5-6%. Con 500 milioni in piu’, quanto ammonta l’evasione, staremmo certo meglio, anche se l’obbiettivo dell’efficienza e della sanita’ dei bilanci andrebbe perseguito lo stesso”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi