APPLE: SENATO USA, HA EVITATO TASSE PER MILIARDI DI DOLLARI

RAPPORTO, ‘CUPERTINO HA 102 MILIARDI DOLLARI OFFSHORE’

(ANSA) – NEW YORK, 20 MAG – Apple ha evitato il pagamento di miliardi di dollari di tasse negli Stati Uniti e nel mondo tramite divisioni offshore. E’ quanto rivela un rapporto della sottocommissione permanente di indagine del Senato riportato dalla stampa americana e secondo il quale Cupertino ha 102 miliardi di dollari offshore. Ad Apple non è bastato spostare i profitti verso un paradiso fiscale offshore ma ha cercato il “santo Graal” dell’elusione fiscale, afferma – secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg – il senatore della sottocommissione di indagine permanente Carl Levin. “Apple afferma di essere uno dei maggiori contribuenti americani ma è anche” una società  che “ha eluso le tasse” mette in evidenza il senatore John McCain. Il rapporto della sottocommissione di indagine del senato mostra come Apple abbia sottratto alla portata dell’Internal Revenue Service (Irs), l’agenzia delle entrate americana, almeno 74 miliardi di dollari fra il 2009 e il 2012.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti