Manager

21 maggio 2013 | 17:02

Romeo Repetto, ceo di Publicis Italia

Il 21 maggio 2013 l’agenzia di comunicazione Publicis Worldwide nomina Romeo Repetto ceo di Publicis Italia al posto di Daniele Tranchini, che assume l’incarico di head of Fiat Chrysler e managing director di Leo Burnett Torino.
A Repetto viene affidata la responsabilità  di tutte le attività  di Publicis Worldwide in Italia, incluse quelle di Publicis Dialog e Publicis Modem. Proviene da Leo Burnett, dove dal 2009 era general manager della sede milanese.

Repetto, genovese, inizia a lavorare nel campo della pubblicità  a Londra in Yellow Hammer e Dmb&B. Prima di approdare in Leo Burnett, lavora al Gruppo Essevi su clienti quali Findus, Algida, Acque Minerali San Benedetto e GS Supermercati. Si sposta poi in Bgs dove segue Reale Mutua, Seven ed il Gruppo Editoriale Rcs. Arriva in Leo 15 anni fa, prima nella sede di Torino per il cliente Fiat, poi a Roma per Blu ed infine a Milano dove lavora su clienti nazionali ed internazionali.
Tra le sue esperienze più significative l’ultra decennale rapporto con Kellogg’s, la gestione dell’hub europeo di Nintendo, il rilancio di Plasmon e il ritorno in comunicazione nel 2006 di Rana, oltre a clienti quali Lindt, Breil, Diageo, Telecom, Pirelli.

Nello stesso giorno Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini, direttori creativi esecutivi di Publicis Italia dal gennaio 2011, aggiungono al loro incarico la direzione creativa globale sul cliente Heineken per tutto il network Publicis Worldwide.