Gb/ Battuto a 176mila euro libro Harry Potter annotato da Rowling

Un’asta di beneficenza a Londra

Londra, 22 mag. (TMNews) – Un’edizione originale del 1997 di “Harry Potter e la pietra filosofale”, con annotazioni autografe della sua autrice J.K. Rowling, è stata battuta all’asta da Sotheby’s a Londra per 176.000 euro.

La lotta fra i due contendenti è stata ardua prima che il martello del battitore, fra gli applausi, assegnasse definitivamente l’opera, che contiene diversi commenti di Rowling e anche alcuni schizzi.

Il libro è stato venduto nel quadro di un’asta beneficenza con un lotto di 51 ‘prime edizioni’ annotate dagli autori, tutti scrittori contemporanei del Commonwealth.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi