RAI: TRIBUNALE LAVORO RESPINGE RICORSO DEL NOCE

(ANSA) – ROMA, 22 MAG – Il Tribunale del lavoro di Roma ha rigettato – secondo quanto si apprende – il ricorso di Fabrizio Del Noce nei confronti della Rai per la prosecuzione del rapporto di lavoro fino al settantesimo anno d’età . Il tribunale ha stabilito che per i giornalisti permane il limite di 65 anni come previsto dal contratto nazionale di lavoro giornalistico. La Rai, inoltre, sta predisponendo, il reclamo rispetto alla sentenza che ha ordinato il reintegro di Mauro Mazza. L’azienda sta valutando tutte le possibili ipotesi alternative derivanti dalla natura del contratto manageriale e non giornalistico dell’ex direttore di Rai1, come ribadito dal giudice del lavoro.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi