Editoria: Ceccherini, giochi piu’ in attacco e meno in difesa

SIENA (MF-DJ)–“Giocate piu’ in attacco e meno in difesa”.
E’ questo uno dei messaggi lanciati agli editori dal Presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, Andrea Ceccherini, all’avvio dei lavori di ‘Crescere tra le Righe’, due giorni di confronto che si tiene a Borgo La Bagnaia (Siena).
“Il mondo dell’editoria deve rimboccarsi le maniche e stare meno con le mani in mano. Siate piu’ leader e meno follower. Sulla rete osate di piu’ e cercate nuovi modelli di business”, ha concluso Ceccherini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari