Televisione

24 maggio 2013 | 11:22

TV: LA TRIBU’, TRIBUNALE ROMA DA’ RAGIONE A RTI

TRIANGLE PRODUCTION CONDANNATA A PAGARE 88.500 EURO DI DANNI

(ANSA) – ROMA, 24 MAG – Il Tribunale di Roma ha condannato la casa di produzione televisiva Triangle Production a risarcire i danni a Rti (gruppo Mediaset) per non aver rispettato il contratto di produzione del programma “La Tribù”. Lo rende noto un comunicato di Cologno Monzese. La vicenda – ricorda Mediaset – risale al 2009 quando Triangle Production si impegnò a realizzare e consegnare a Rti il programma “La Tribù” da mettere in onda per otto puntate settimanali dal settembre al novembre 2009. Il programma non fu realizzato da Triangle Production nei tempi stabiliti, nonostante diffida scritta di Rti. Il titolo fu pertanto cancellato dalla programmazione Mediaset. Triangle Production decise di rivolgersi al Tribunale di Roma per ottenere un risarcimento di considerevole entità  accusando Rti di violazioni contrattuali. Ma con sentenza depositata in queste ore, un collegio di tre giudici del Tribunale di Roma ha dichiarato che la condotta di Rti è stata del tutto legittima e, al contrario, ha giudicato gravemente inadempiente Triangle Production. Il Tribunale ha quindi non solo rigettato tutte le richieste di Triangle Production, ma ha confermato la risoluzione del contratto per colpa della società  di produzione. Società  che é stata inoltre condannata a risarcire Rti della somma di 88.500 euro e a rifonderle due terzi delle spese processuali.(ANSA)