Editoria

24 maggio 2013 | 14:45

Editoria/ Scott Jovane: Settore affronterà  scelte difficili

Non basterà  traslare contenuti da carta a web

Borgo La Bagnaia, 24 mag. (TMNews) – Il mondo dell’editoria sta subendo delle trasformazioni profonde per effetto della tecnologia e “sicuramente affronterà  scelte difficili”. Lo ha sottolineato l’amministratore delegato del gruppo Rcs, Pietro Scott Jovane al convegno ‘Crescere tra le righe’ organizzato dall’Osservatorio permanente dei giovani editori. Rispondendo a una domanda sulle difficoltà  del gruppo in questo momento Scott Jovane ha parlato di “giornalisti che devono mettersi in gioco passando dal solo testo, al video e alla voce”.

Sui mutamenti avvenuto per l’avanzare della tecnologia, Jovane ha evidenziato come per la stampa “non basterà  traslare i contenuti dalla carta al web. Bisognerà  sfruttare i servizi collaterali, concentrandosi su ciò di cui il lettore ha bisogno quando legge una notizia”. “L’editoria – ha aggiunto – sta vivendo una trasformazione che interessa tutti, non solo Rcs proprio per effetto della tecnologia e forse inizialmente non è stata colta questa velocità . Nell’editoria sembra esserci un dilemma creato dalla tecnologia”.