EDITORIA: CECCHERINI, GIOVANI LIBERATEVI DEL CONFORMISMO

(ANSA) – LA BAGNAIA (SIENA), 25 MAG – “Giovani, siate spina nel fianco del conformismo, delle masse, di ogni gregge. John Fitzgerald Kennedy diceva che il conformismo è il nemico della libertà  ed il primo dei carcerieri. Liberatevene”. Così Andrea Ceccherini, Presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, concludendo l’ottava edizione di ‘Crescere tra le righe’, a Borgo La Bagnaia. “Raccoglieremo le esperienze in una emeroteca – ha annunciato Ceccherini – e cercheremo, con la collaborazione delle migliori università  italiane e dei grandi istituti internazionali, di mettere insieme in un nuovo modello di educazione civica 2.0. La grande novità  sarà  quella di rendere nazionale un progetto sperimentale chiamato quotidianoinclasse.it, che vi consentirà  di fare un passo in più rispetto a quelli fatti fino ad oggi”. “Punteremo – ha aggiunto Ceccherini – a darvi uno strumento per far alzare alta e forte la voce di una generazione che questo Paese deve ascoltare di più”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari