Google punta su energie alternative e investe in turbine eoliche

Roma, 29 mag. (TMNews) – Il colosso di Mountain View dimostra di credere nello sviluppo della tecnologia delle turbine volanti che trasmettono energia alla rete e acquisisce la Makani Power, una società  che realizza Turbine eoliche Airborne.

“Makani”, “Brezza” in lingua hawaiana, sviluppa turbine eoliche montate su ali simili a quelle degli aquiloni, che vengono poi allacciate a terra con un cavo, per poter trasmettere energia alla rete. Google apre quindi all’azienda le porte del suo laboratorio segreto “Moonshot” lo stesso che sta mettendo a punto i Google Glass e che sta lavorando a nuovi dispositivi informatici ultraleggeri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti