Editoria

29 maggio 2013 | 14:16

RCS: PESENTI, IN ASSEMBLEA VOTIAMO SI’ AD AUMENTO

(ANSA) – MILANO, 29 MAG – “In assemblea ci saremo certamente, io non vado personalmente, ma la nostra disposizione é di votare sì perché ritengo che la società  ha bisogno dell’aumento di capitale”. Lo ha detto il presidente di Italmobiliare Giampiero Pesenti riguardo all’aumento di Rcs. Pesenti ha poi ribadito che Italmobiliare valuterà  nella prima parte di giugno l’eventuale sottoscrizione alla ricapitalizzazione Rcs, che per la società  comporterebbe un impegno di circa 30 milioni (Italmobiliare ha il 7,4%). “E’ una cifra abbastanza significativa di questi tempi”, ha sottolineato. “Alla prossima riunione del patto io ci sarò”, ha precisato. Quanto a chi farà  da presidente dell’accordo parasociale, “non lo so”, ha detto. “Anche lui è abbastanza su con gli anni – ha aggiunto riferendosi al presidente vicario Francesco Merloni -. Ritengo che in questo momento sia necessario che il presidente del patto sia qualcuno abbastanza attivo da prendere decisioni importanti”. Sia Giampiero Pesenti, sia il figlio Carlo Pesenti, consigliere anche di Rcs oltre che direttore generale di Italmobiliare, hanno chiarito di non avere indicazioni su cosa farà  domani in assemblea Giuseppe Rotelli (al 16,5% di Rcs). “Non ho nessuna indicazione da Rotelli”, ha detto in particolare Carlo Pesenti. “Non so. Io sono un consigliere opero nell’interesse della società ”, ha risposto poi a chi chiedeva un commento alle azioni legali ventilate da Diego Della Valle. Su Della Valle, infine, e cosa potrebbe fare domani in assemblea è stato interpellato anche Giampiero Pesenti: “Diego Della Valle ogni tanto fa interventi forti, ogni tanto sta zitto – ha risposto -. E’ sempre stato abbastanza vivace nei suoi interventi”.(ANSA).