TLC: KROES, IN 2014 PROPOSTA FINE COSTI ROAMING IN UE

COMMISSARIO A PARLAMENTO, GARANTIREMO ‘NET NEUTRALITY’

(ANSA) – BRUXELLES, 30 MAG – La Commissaria europea per l’agenda digitale ha annunciato in un discorso al Parlamento europeo l’intenzione politica di presentare “entro Pasqua 2014” un pacchetto legislativo che “metta fine ai costi di roaming in Europa” e per “garantire la ‘net neutrality'”. A fine maggio del prossimo anno sono previste le elezioni europee. Rivolgendosi ai parlamentari Kroes ha affermato di voler far sì che i candidati “possano dire agli elettori che possiamo mettere fine ai costi di roaming”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci