EDITORIA: USA; CHICAGO SUN-TIMES LICENZIA TUTTI I FOTOGRAFI

(ANSA) – NEW YORK, 30 MAG – Il Chicago-Sun Times, uno dei due grandi giornali di Chicago, ha licenziato oggi in blocco tutti i suoi fotografi. Una misura che ha lasciato senza lavoro circa 20 dipendenti, riporta il Chicago Tribune, la testata rivale, che cita la Chicago Newspaper Guild, secondo cui il sindacato farà  fatto ricorso “ad ogni mezzo possibile, legale e non legale”, per reintegrare ai licenziati. Confermando la decisione, il Sun-Times ha indicato che i licenziamenti sono legati a “un rafforzamento delle capacità  video e multimediali”. Di ben altro avviso la moglie di uno dei fotografi a spasso che su Twitter si è lamentata: “Saranno adesso i giornalisti del Sun-Times a dover usare i loro smartphone per ottenere le immagini”. Secondo il Tribune, invece, da ora in avanti il giornale si limiterà  a assumere solo freelance. La verità  sta probabilmente in mezzo, mentre sono sempre più numerosi i reporter che si confrontano con il dilemma se il solo fatto di possedere un iPhone e qualche filtro possa trasformare chiunque in un vero fotografo. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari