Giornalisti: Carlo Bartoli confermato presidente Ordine Toscana

(ASCA) – Firenze, 3 giu – Carlo Bartoli e’ stato confermato presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana. Il nuovo consiglio, composto oltre che da Bartoli, da Luigi Caroppo, Domenico Guarino, Paolo Mori, Silvia Motroni, Nicola Novelli, Alfredo Scanzani, Franca Selvatici e Michele Taddei si e’ insediato oggi e ha proceduto alla attribuzione delle cariche. Michele Taddei e’ il vice presidente, Paolo Mori segretario e Alfredo Scanzani tesoriere. ”Difesa del pluralismo dell’informazione, sostegno, a fianco dell’Associazione stampa toscana, alle iniziative a tutela delle condizioni retributive e di lavoro nelle testate toscane, impegno a promuovere e sostenere qualsiasi iniziativa tendente a migliorare la drammatica situazione in cui versano migliaia dei colleghi precari toscani. Saranno queste – spiega un documento approvato all’unanimita’ – le priorita’ del consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Toscana assieme all’impegno per giungere alla riforma dell’ordinamento della professione e per promuovere una corretta azione di formazione professionale”. Il consiglio toscano rinnova inoltre ”il proprio impegno nella vigilanza e nel campo della deontologia e lavorera’ per indicare, in sintonia con gli organismi rappresentativi della categoria e con i colleghi, delle linee guida per la trattazione di fatti di cronaca particolarmente delicati, a garanzia della liberta’ d’informazione, ma anche nel rispetto della dignita’ dei soggetti coinvolti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari