RAI: NUOVE TECNOLOGIE PER CONDOMINI, POTENZIARE INTERATTIVITA’

(AGI) – Roma, 6 giu. – Estendere e migliorare la qualita’ tecnica televisiva sia terrestre che satellitare e sviluppare l’interattivita’ e’ tra gli obiettivi strategici della Rai, affidando alla Direzione Strategie Tecnologiche dell’azienda il compito di individuare i percorsi ottimali. Il passaggio dalla ricezione individuale ad apparati riceventi condominiali rappresenta gia’ essa un’operazione di bonifica del paesaggio e soprattutto migliora la ricezione del segnale televisivo e la qualita’ delle immagini. Nello stesso tempo, unitamente alla diffusione del digitale e dell’interattivita’, rappresenta – dice l’azienda in una nota – un’occasione di sviluppo della nostra industria elettronica e delle professionalita’ del settore”. E a questo scopo la Direzione Strategie Tecnologiche della Rai ha indetto, in collaborazione con l’Anaci (Associazione Nazionale Amministratori di Condominio) ed Eutelsat, una serie di conferenze per sensibilizzare l’opinione pubblica. E gia’ domani a Savona (alle 9 a Palazzo Nervi – Sala Consiliare della Provincia di Savona) e’ in programma una prima conferenza. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi