Media e entertainment in crescita del 3,7% all’anno in Italia dal 2013 al 2017

Dal PwC Entertainment&Media Outlook, il report annuale stilato dalla società  di consulenza e ricerca PriceWaterhouseCooper, emerge che da qui al 2017 il mercato italiano dei media e dell’intrattenimento crescerà  ad un tasso annuo medio composto del 3,7%, arrivando a superare i 51 miliardi di euro fra quattro anni.

Nel 2017 il mercato mondiale varrà  2.152 miliardi di dollari; gli Stati Uniti saranno al primo posto (632 miliardi), il Giappone al secondo (203 miliardi); la Cina rafforzerà  il terzo (202 miliardi) distanziando la Germania al quarto ($110 miliardi) e il Regno Unito al quinto (104 miliardi); il Brasile, in crescita, supererà  il Canada nel 2014 e l’Italia e la Corea del Sud nel 2016, assestandosi al settimo posto.

Nel 2014 la spesa per Internet da mobile supererà  la spesa per Intenet fisso, grazie a una penetrazione da smartphone che nel 2017 arriverà  a superare il 60%, con un cagr (tasso annuo medio composto di crescita) dell’11% dal 2013 al 2017.

Le tabelle con tutti i dati nel documento in allegato.

– Entertainment&Media Outlook (.xls)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, crisi editoria richiede ampia riflessione, in 10 anni perso metà del peso. Cardani: Sic vale 17,6 mld

Un americano su cinque naviga su smartphone senza avere la connessione internet in casa

Digitale: italiani fanalino di coda in Ue; ultimi per lettura di news online