APPLE: INDISCREZIONI, IRADIO AVRA’ PUBBLICITA’ SONORA

ANCORA VOCI SU SERVIZIO MUSICA STREAMING A WWDC SAN FRANCISCO

(ANSA) – ROMA, 6 GIU – Iniziano ad emergere più particolari su iRadio, il servizio streaming musicale che Apple potrebbe lanciare la prossima settimana alla Conferenza degli sviluppatori di San Francisco, al via il 10 giugno. Secondo indiscrezioni, l’azienda inserirà  nel servizio anche la pubblicità , pure sonora, sulla falsa riga di quello che già  avviene sul concorrente Spotify. Secondo il sito AdAge, gli spot verranno venduti tramite iAd, la piattaforma pubblicitaria mobile di Cupertino. La pubblicità  dovrebbe così permettere alla Apple di corrispondere alle case discografiche i proventi sul copyright. Secondo le indiscrezioni emerse la scorsa settimana sul New York Times, iRadio dovrebbe essere integrato in iTunes – il negozio di musica digitale che conta 500 milioni di account – e, oltre allo streaming musicale, permetterebbe all’utente di creare delle vere e proprie stazioni radio. Se seguisse il modello di altri competitor, il servizio dovrebbe avere un doppio modello di distribuzione: la versione gratuita supportata dalla pubblicità  e quella premium, a pagamento, senza nessuna interruzione. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro