MURDOCH: COULSON SI DICHIARA NON COLPEVOLE IN TABLOIDGATE

(ANSA) – LONDRA, 6 GIU – Andy Coulson, ex capo della comunicazione di Downing Street ed ex vicedirettore dell’ormai defunto domenicale News of the World, si è dichiarato non colpevole per la serie di accuse che riguardano il suo coinvolgimento nello scandalo delle intercettazioni telefoniche da parte del gruppo Murdoch. Coulson è stato costretto a dimettersi nel gennaio 23011 da capo della comunicazione del primo ministro David Cameron travolto dallo scandalo Tabloidgate. Accuse che ha nuovamente respinto comparendo oggi a Londra dinanzi al tribunale che gli ha concesso la libertà  su cauzione. Ieri era stata la volta di Rebekah Brooks, l’ex amministratore delegato di News International, controllata britannica del magnate australiano Rupert Murdoch, anche lei dichiaratasi non colpevole. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari