Rcs: G.Benetton, non sottoscriveremo aumento

MILANO (MF-DJ)–“Mi sembra tutto chiarissimo. Siamo stati chiari fin dal primo momento: non sottoscriveremo l’aumento di capitale di Rcs e resteremo quindi azionisti con una quota inferiore”. Lo afferma il presidente di Autogrill, Gilberto Benetton, a margine dell’assemblea degli azionisti che si e’ svolta a Milano. A chi gli chiedeva se lascera’ una porta aperta alle parole del presidente di Rcs, Angelo Provasoli, che aveva fatto capire di essere disposto nelle prossime settimane a riprendere la discussione sull’aumento anche con gli azionisti che non lo hanno sostenuto (Edizione si e’ astenuta dal voto sull’operazione), Benetton si e’ detto “poco possibilista” sull’eventualita’ di rivedere la propria posizione. “Qui non si capisce niente”, ha chiosato Benetton riferendosi alle lunghe discussioni tra i soci su piano e ricapitalizzazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi