BANZAI DILAGA NELL’E-COMMERCE: ACQUISITE MRPRICE, EPLAZA E BOW

(AGI) – Milano, 6 giu. – Banzai ha acquisito MisterPRICE, ePLAZA e BOW, tre leader storici dell’e-commerce italiano, specializzati nella vendita di consumer electronics, elettrodomestici e prodotti per la casa e la famiglia. I tre marchi, che facevano capo a Terashop, diventano parte di un sistema integrato di offerta che fa capo ad ePRICE, la quale consolida la propria leadership nella vendita online di prodotti high-tech e, insieme a SaldiPrivati, conferma Banzai ai vertici dell’e-commerce italiano in termini di fatturato e audience. La squadra di ePRICE, guidata dal fondatore e amministratore delegato Raul Stella, ha interamente rinnovato i siti dei tre marchi, che saranno visibili gia’ da domani.
I nuovi siti sono caratterizzati da nuova veste grafica, navigazione piu’ efficiente, condivisione del servizio Pick&Pay, contenuti differenziati per marchio e specializzati per diversi target. Tutti i siti condividono il catalogo di ePRICE: oltre 600.000 referenze di migliaia di categorie da decine di fornitori specializzati, collegati in tempo reale alla piattaforma.
Tra i servizi condivisi spiccano i Pick&Pay, un network proprietario di oltre 50 punti di ritiro in 40 citta’ italiane, dove e’ possibile ritirare e pagare alla consegna – anche in contanti e con Bancomat – i prodotti acquistati online. “ePRICE si conferma punto di riferimento per l’e-commerce italiano.” – ha dichiarato Edoardo Giorgetti, AD di Banzai Commerce – “Siamo felici di poter servire in maniera piu’ verticale e mirata i nostri clienti, e offrire nuove opportunita’ ai Brand e ai distributori con i quali lavoriamo e ai nuovi che arriveranno.” In base ai dati appena pubblicati da Netcomm e Politecnico di Milano, l’e-commerce rappresenta uno dei pochi settori dell’economia italiana in forte crescita (+19% 2013 vs. 2012), anche in un periodo di crisi economica come quello attuale. Nel 2013 crescono a tassi molto significativi proprio i segmenti in cui Banzai e’ piu’ attiva, ovvero high-tech (ePRICE) e abbigliamento (SaldiPrivati).
“Banzai crede fermamente nello sviluppo digitale dell’Italia e per questo sta investendo in maniera significativa in due settori chiave e in rapida evoluzione: l’editoria e il retail.” – ha dichiarato Paolo Ainio, AD di Banzai – “Stiamo costruendo un sistema integrato media-commerce che aiuti aziende e consumatori a scambiarsi sempre piu’ valore.”.
L’acquisizione e’ stata realizzata utilizzando parte delle risorse finanziarie rese disponibili dal recente aumento di capitale sottoscritto da Sator Group di Matteo Arpe, ed e’ il primo tassello di un articolato piano di sviluppo di Banzai.
Oltre ai tre marchi sopra citati, Banzai ha acquisito anche Ovo, club di vendite private, che confluira’ in SaldiPrivati, il piu’ grande club italiano di vendite a invito, cresciuto anche all’estero grazie alle joint venture nell’Est europeo. Terashop continuera’ a gestire, anche in collaborazione con Banzai, le attivita’ di e-commerce service provider (eCSP) per le aziende che vogliono vendere online e i programmi di “loyalty & incentive” online. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi