Tv/ascolti: Network La7 sfiora il 5% in seconda serata

(ASCA) – Roma, 10 giu – Ieri, domenica 9 giugno, il TgLa7 delle 20:00 – diretto da Enrico Mentana – ha realizzato il 4,92% di share media con oltre 1,1 milioni di telespettatori (1.101.157) e quasi 1,9 milioni di contatti (1.994.951); il notiziario ha toccato un picco di quasi 1,3 milioni di telespettatori (1.279.438) e del 5,69% di share (alle 20:16). In access prime In Onda con Nicola Porro e Luca Telese ha ottenuto il 3,26% di share media con quasi 824mila telespettatori (824.463) e quasi 2,5 milioni di contatti (2.499.904); il programma ha toccato un picco di quasi 1 milione di telespettatori (991.368) pari al 4,03% di share (alle 20:47). In prime time il film La Tela Dell’Assassino ha registrato il 4,57% di share media con oltre 1 milione di telespettatori (1.065.445) e quasi 5 milioni di contatti complessivi (4.977.521); il film ha toccato picchi di oltre 1,2 milioni di telespettatori (1.272.306 alle 21:58) e del 6,75% di share (alle 23:17). In mattinata Omnibus ha raggiunto il 4,27% di share media con oltre 1,7 milioni di contatti (1.713.590) e un picco di massimo ascolto del 7,18% di share (alle 07:54). Il TgLa7 delle 7:30 ha fatto registrare il 6,04% di share media con un picco del 7,04% di share (alle 07:42). L’edizione delle 13:30 del TgLa7 ha ottenuto il 4,63% di share media con oltre 856mila telespettatori (856.095) e quasi 1,8 milioni di contatti (1.792.619); il notiziario ha toccato un picco di massimo ascolto di oltre 1 milione telespettatori (1.019.276) pari al 5,58% di share (alle 13:56). Il TgLa7 Cronache ha registrato il 3,17% di share media con quasi 1,5 milioni di contatti (1.454.797) e un picco di massimo ascolto del 4,16% (alle 14:15). Nel preserale L’Ispettore Barnaby ha realizzato il 3,94% di share media con oltre 2 milioni di contatti (2.048.317) e un picco del 4,62% di share (alle 19:12). Su La7d, in mattinata, I Menu’ di Benedetta, di Benedetta Parodi, ha sfiorato l’1% di share media (0,97%) con un picco di massimo ascolto dell’1,55% (alle 9:51 e alle 9:52). A seguire, Cuochi e Fiamme, con Simone Rugiati, ha raggiunto l’1,21% di share media con un picco dell’1,66% (alle 11.51). In seconda serata il film Ultimo Tango A Parigi, per il ciclo Notturno Femminile, ha realizzato l’1,46% di share media con quasi 1,6 milioni di contatti (1.570.934) e un picco di massimo ascolto del 3% di share (3,03%). Nella giornata di ieri il Network La7 (La7 e La7d) ha ottenuto il 3,89% di share media nel totale giornata con oltre 15,4 milioni (15.410.375) di contatti nelle 24 ore, il 4,12% di share media in prime time e il 4,94% di share media in seconda serata. Nell’access prime time allargato de La7 (TgLa7 delle 20 e In Onda) la Rete ha realizzato il 3,88% di share con piu’ di 936mila di telespettatori (936.055) e quasi 3,4 milioni di contatti (3.278.370). La7, canale 7 del digitale terrestre, e’ la rete generalista che ha consolidato la propria identita’ editoriale puntando su contenuti di qualita’ nel campo dell’attualita’, l’informazione, l’intrattenimento e sull’approfondimento giornalistico. La7d, canale 29 del digitale terrestre, e’ la rete ”d” come disinibita, dinamica, diretta e divertente che offre contenuti dedicati ad un pubblico giovane e femminile e che permette inoltre di seguire i principali programmi del palinsesto di La7 in una fascia oraria diversa. Il Network La7 si completa infine con l’offerta multimediale di: La7.it, il portale che offre informazioni e approfondimenti su tutti i programmi La7 e La7d oltre alle dirette streaming del prime time di La7, dei principali eventi sportivi e degli speciali news; La7.tv, la prima catch up tv lanciata in Italia su cui e’ possibile rivedere il meglio della programmazione di La7 e La7d; la presenza attiva sui principali social network.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi