CRISI: GRECIA; TV PUBBLICA HA CESSATO TRASMISSIONI

(ANSA-AFP) – ATENE, 11 GIU – Come preannunciato in giornata la Ert, la radiotelevisione pubblica greca, ha cessato pochi minuti fa le sue trasmissioni: i canali sono stati oscurati e il ripetitore principale situato su una montagna vicino ad Atene, é stato neutralizzato dalla polizia, secondo quanto riferito da fonti sindacali. L’operazione prevede il licenziamento di quasi 2.800 dipendenti e rientra nel piano di dismissioni imposto dalla Troika. Sarà  creato un nuovo ente radio-tv, non più a controllo statale, con meno personale. (ANSA-AFP).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi