EDITORIA: LEGNINI, E’ IN CRISI PROFONDA, CONSEGUENZE SISTEMICHE

(AGI) – Roma, 12 giu. – “La persistenza della congiuntura economica avversa da un lato e la rapida trasformazione del mercato dei media dall’altro stanno esponendo l’intero sistema editoriale italiano a una crisi profonda, con conseguenze che non potranno che essere sistemiche”. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria, Giovanni Legnini, durante un’audizione davanti alla Commissione Cultura della Camera dei deputati. “I dati piu’ recenti relativi all’editoria quotidiana e periodica – ha aggiunto Legnini – lo testimoniano chiaramente”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi