Editoria/ Legnini: Favorire intese motori ricerca-editori

O fondo per innovazione finanziato da siti come Google o Yahoo

Roma, 12 giu. (TMNews) – Il governo punta a favorire intese tra gli editori e i motori di ricerca, come Google o Yahoo, sulla scia di quanto avvenuto in altri paesi come Francia o Belgio. Lo ha detto il sottosegretario all’Edotoria, Giovanni Legnini, in audizione alla Camera.

Tra le linee guida della sua attività  quella di “iniziative volte a favorire un’intesa tra editori e motori di ricerca, ovvero in mancanza, un intervento normativo che preveda la costituzione di un fondo per finanziare i progetti di innovazione dell’editoria italiana, alimentato principalmente dalla contribuzione dei motori di ricerca”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi