EDITORIA: LEGNINI, PLURALISMO PASSA ANCHE DA EQUO COMPENSO

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – “Il pluralismo dell’informazione non può essere assicurato senza porre le basi anche di una tutela delle condizioni economiche minime che devono essere assicurate ai giornalisti. Mi riprometto il raggiungimento di un accordo che possa realizzare un conveniente assetto degli interessi in gioco”. E’ quanto affermato dal sottosegretario all’Editoria Giovanni Legnini sull’equo compenso, in un passaggio dell’audizione in commissione Cultura alla Camera.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari