Dino Stewart, consigliere nel direttivo Fimi

Il 12 giugno 2013 Dino Stewart è nominato consigliere nel direttivo Fimi, la Federazione dell’industria musicale italiana.

Stewart vanta una lunga carriera nel mondo della musica, a cui si avvicina per passione fin da giovane: a 21 anni segue la promozione radiofonica per la piccola etichetta indipendente Edel, per poi iniziare ad occuparsi prima di marketing in Emi e poi dell’ufficio artistico in Columbia/Sony Music e Virgin.
Nel 2004 Stewart si avvicina al mondo del management artistico, iniziando a lavorare nel team di Cose di Musica e collaborando con artisti del calibro di Pooh, Gianna Nannini, Tricarico e Samuele Bersani.
La profonda conoscenza della musica italiana, la grande passione per la musica e la ricca esperienza professionale, gli hanno permesso di occuparsi di editoria della musica dal 2009, anno in cui entra in Bmg Rights Management, società  controllata dal colosso tedesco Bertelsmann, di cui diventa General manager nel dicembre 2011.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Carolina Moreno, vice president of sales di Liferay

Pamela Kaufman, presidente di Viacom/Nickelodeon Global Consumer Products

Milos Obradovic, executive creative director di Akqa