Ict: Assinform, mercato ancora in calo, -7,5% primi 4 mesi 2013

(ASCA) – Milano, 13 giu – Ancora segno meno per l’industria digitale: i primi quattro mesi del 2013 hanno fatto registrare una contrazione del 7,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il dato e’ contenuto nel rapporto Assimform, l’associazione italiana delle imprese attive nel settore dell’Information Technologies, costretta a rivedere al ribasso lo scenario piu’ pessimistico sul 2013 che alla luce di questi ultimi aggioranamenti dovrebbe chiudersi con una flesione del 4,2% del Global Digital Market. Preoccuato per ”i tanti ritardi e digital divide italiani” il presidente dell’associazione, Paolo Angelucci, che sollecita ”un impegno a tutto campo puntando su Agenda Digitale, Economia Digitale e Politica Industriale per il settore It. La realizzazione dell’Agenda digitale – insiste il presidente di Assinform – va posta al centro del progetto di sviluppo del Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti