Comunicazione, Editoria

14 giugno 2013 | 8:46

Rcs: Cda approva aumento capitale fino a 421 mln euro

MILANO (MF-DJ)–Il Consiglio di Amministrazione di Rcs ha approvato le condizioni finali dell’operazione di aumento di capitale. In particolare, si legge in una nota diffusa ieri sera, l’aumento di capitale avra’ un importo massimo di 421 milioni di euro e precisamente di 420.773.159,66 euro. La ricapitalizzazione avra’ luogo mediante emissione di un massimo di 323.807.079 azioni ordinarie, che saranno offerte in opzione agli azionisti al prezzo unitario di 1,235 euro, di cui 1 euro imputati a capitale sociale ed 0,235 euro a sovrapprezzo, nel rapporto di 3 titoli per uno gia’ posseduto. Per le azioni ordinarie l’importo massimo dell’aumento sara’ di 400 milioni di euro. Per le azioni di risparmio di Categoria B, l’aumento prevede l’emissione di 77.878.422 titoli, al prezzo di 0,268 euro(integralmente imputati a capitale sociale), nel rapporto di opzione di 3 a 1, per un controvalore massimo di circa 21 milioni. Per entrambe le categorie il prezzo di emissione e’ stato determinato applicando uno sconto di circa il 30% sul prezzo teorico ex diritto (Theoretical Ex Right Price-Terp), calcolato sulla base della media aritmetica dei prezzi ufficiali di Borsa registrati nei giorni 11, 12 e 13 giugno 2013, pari a 3,298 euro per ordinarie e di 0,716 per le risparmio.