Seat P.G.: per piccoli soci azienda deve fallire

MILANO (MF-DJ)–I piccoli soci di Seat Pagine Gialle hanno deciso di condurre una serrata battaglia a colpi di atti giudiziari arrivare alla resa dei conti con gli ex amministratori. Dopo anni di crisi, scrive MF, il gruppo torinese dovra’ presentare entro fine mese le domande di concordato preventivo per la holding e la societa’ operativa Seat Pagine Gialle Italia. Il tribunale destinato a gestire la delicata procedura e’ quello di Torino, al quale si sono per l’appunto rivolti gli azionisti di minoranza del gruppo, rappresentati dagli avvocati Nicola e Ugo Scuro, con un atto di comunicazione e invito. Il documento, datato 13 giugno e trasmesso anche alla Banca d’Italia, a Unicredit, a Bnl (Bnp P.) e a diverse associazioni di categoria, fa seguito a quello presentato alla fine di maggio, ma rincara ulteriormente la dose nei confronti degli ex azionisti di riferimento della Seat.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari