Manager

17 giugno 2013 | 14:49

Claudia Parzani, presidente di Valore D

Il 17 giugno 2013 Claudia Parzani è nominata presidente di Valore D, la prima associazione di grandi imprese creata in Italia per sostenere lo sviluppo del talento femminile. Ha l’obiettivo di supportare e accrescere la rappresentanza femminile nelle posizioni di vertice attraverso azioni tangibili e concrete. Nata nel 2009 dallo sforzo comune di 12 aziende, ad oggi conta 83 associati; ben 20 imprese sono entrate a far parte dell’associazione nel 2013.

Claudia Parzani subentra nella carica di presidente di Valore D ad Alessandra Perrazzelli, che lascia il consiglio   a seguito del suo nuovo incarico in Barclays.
È Partner di Linklaters dal luglio 2007, nel dipartimento di capital markets ed é la fondatrice di Breakfast@Linklaters, un network di oltre 500 esponenti della business community femminile. E’ stata anche nominata avvocato donna dell’anno dalla rivista Top Legal nel 2012. Prima di entrare in Linklaters, ha maturato la propria esperienza collaborando presso Clifford Chance, uno dei primi studi legali stranieri a entrare nel mercato italiano, e presso lo studio legale americano White & Case in qualità  di partner. È stata inoltre seconded a Londra presso l’ufficio legale di Credit Suisse. Specializzata in operazioni di capital market e in operazioni di public M&A, ha fornito la propria assistenza a numerose società  e primarie banche d’affari italiane e internazionali. Si è laureata con lode in Giurisprudenza presso l’Università  degli Studi di Milano.

Per la prima volta sono state elette anche due vicepresidenti con delega allo sviluppo della presenza e delle attività  di Valore D sul territorio: a Barbara Saba, commercial exellence director di Johnson&Johnson, va la carica di vice presidente con sede a Roma e Catherine J. Silvestri, sourcing initiatives leader per Ge Oil & Gas, ricoprirà  il ruolo di vice presidente con sede a Firenze.