Nasce Al Huffington Post Maghreb

The Huffington Post Media Group e gli investitori Alix Etournaud e Fares Mabrouk hanno annunciato oggi la loro partnership Al Huffington Post Maghreb, una versione in lingua francese di The Huffington Post che coprirà i paesi del Maghreb – Tunisia, Marocco e Algeria. Si tratta della prima edizione africana del sito. L’annuncio è stato dato congiuntamente da Arianna Huffington, Presidente e Editor-in-Chief di The Huffington Post Media Group, Alix Etournaud e Fares Mabrouk. “Sono lieta di dare il benvenuto a Tunisia, Marocco e Algeria nella famiglia HuffPost”, ha detto Huffington. “Un mese dopo aver lanciato la nostra prima edizione asiatica, in Giappone, siamo entusiasti di portare la piattaforma HuffPost in Africa e invitiamo la gente del Maghreb ad aggiungere la propria voce al flusso della crescente conversazione globale. E il modo in cui Al Huffington Post Maghreb è nato è la migliore prova della potenza di quella conversazione: Alix e Fares sono stati ispirati dalla nostra edizione francese, Le HuffPost, e sono venuti da noi con l’idea di un’espansione nel Maghreb, che siamo felici di fare”. Al Huffington Post Maghreb includerà tre redazioni di sei-otto giornalisti ciascuna, prima in Tunisia, successivamente in Marocco e Algeria. Al Huffington Post Maghreb avrà il caratteristico mix di The Huffington Post composto da notizie, blog, comunità, video e social engagement per i francofoni del Nord Africa. Kader Abderrahim sarà direttore editoriale, mentre Houeida Anouar dirigerà la redazione.(ANSA, 25 giugno 2013).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai, ok del Cda a Foa presidente. La nomina ora passa dalla Vigilanza

MindShare si aggiudica la gara Ferrero, top spender da 130 milioni di euro

Enel X inaugura a Vallelunga il primo e-mobility Hub dove progettare mobilità elettrica